No entries in the last 7 days :-(


Benvenuto Ospite
Registrati!



La registrazione e' gratuita e garantisce pieno accesso al sito

Registrati
Login:
User:


Password:




Amministratori
Nessun Amministratore online
Coordinatori
Nessun Co-Amministratore connesso
Moderatori
Nessun Co-Amministratore connesso
Utenti:Online
Utenti:Utenti:0
Ospiti:Ospiti:35
Totale:Totale:35
Utenti Online
Nessun utente online




Terre di Verraz 10 - L'amore
Inviato da: mario di Venerdì, 15 Aprile 2016 - 04:20
Voci dai Dungeons Come fosse arrivata li non lo ricordava, in verità neanche gli importava molto…gli sembrava di aver corso verso il suo amore e di averlo infine abbracciato, poi insieme erano entrati nel suo albero baciandosi con passione…
*Cosa sto facendo?...* pensò frastornata la Somma Sacerdotessa stringendo a se la Driade e con delicatezza, poggiando il volto sul seno di lei *Gli altri…dove saranno?...* erano pensieri fuggevoli e al margine dei suoi pensieri frastornati, di fatto la sua ragione era tutta riversata sulla giovane ragazza che stringeva a se e che non voleva lasciare per paura che sparisse…la baciò nuovamente, le labbra erano morbide e umide…le mani della Sacerdotessa scesero lentamente sul corpo di lei accarezzandola tutta…la desiderava profondamente, doveva essere sua!
“Luna!!!! Luna!”…”Luna dove sei?” voci lontane e ovattate…da fuori…

*Mi cercano? Chi…chi osa distogliere la mia attenzione?* pensò quasi con rabbia, mentre giaceva (o così gli sembrava) a terra al fianco della sua amata, accarezzandosi reciprocamente *Ora è tempo di amare…che muoiano pure tutti gli altri* e sorrise in modo perfido mentre accarezzava le cosce dell’amata per poi salire con la mano…*Mmmm…siii…” poi prese la mano di lei e la portò tra le proprie di gambe, tra le pieghe della gonna *Insieme…si…*… si sentiva ine stasi…

Se era un sogno o verità, o una semplice illusione causata dalla magia di quella creatura non poteva saperlo…e neanche era in grado di chiederselo, sapeva solo che voleva rimanere così per tutta la vita…

Ma cosa era successo in verità poco prima? Come era accaduto tutto ciò?

Incontrammo lungo la strada delle Driadi e ovviamente i suoi compagni si erano subito mossi per indagare, ma con quale risultato? Celenian l’elfo che preferì andare da solo invisibile in avanscoperta venne catturato dalle Driadi.

La reazione di Luna, eccessiva come sempre arrivò prontamente “Mettere tutto ferro e a fuoco, senza preoccuparsi di uccidere il compagno! Tanto è facile riportarli in vita!!”

A un certo punto Luna ebbe una sgradevolissima sensazione e le parole di Perian contrarie alle sue idee aumentarono sensibilmente la sua sensazione *Lo percepisco...perché loro sono così ciechi?* pensò sospirando, non si stava adirando, tutt'altro e la calma la stava avviluppando. *Faro come tu mi insegni Madre...* quasi pregò e abbassando le braccia lungo i fianchi si guardò attorno “Io ho detto la mia strategia e mi sono caricata del fardello della responsabilità...strategia che voleva essere veloce e spietata” disse con strana calma “Ora sta a voi dunque...per me potete anche sedervi e parlarne con calma di cosa fare, attendere per vedere se Celenian è stato tanto stupido da allontanarsi fori dalla distanza della voce o se davvero lo stanno uccidendo, in un modo o nell’altro io sarò appagata” disse in modo criptico e delicatamente accarezzò la mano di Irish Nos “Non avete bisogno di me in questa posizione, mi andrò a posizionare dietro...come detto, fate quello che volete con i tempi che volete mentre io attenderò senza entrare nel bosco e vi aiuterò come potrò” detto questo si mosse e uscì dal gruppetto e si andò a sistemare sul carro lasciato a 20 metri da loro...i serpenti rimasero fermi e dinanzi al bosco come a voler far scudo agli avventurieri che ora avrebbero deciso cosa fare da soli...

Il gruppetto decise infine di entrare nel bosco animati da buone intenzioni e con il cuore fiducioso di amore e che le parole sarebbero bastate a convincere le Driadi a liberare Celenian, mentre la Sacerdotessa rimaneva fuori ad attenderli…

La questione si sgonfiò poco dopo perché le Driadi non si fecero vedere e non vennero attratti dalle parole gentili del gruppo…e intanto il tempo scorreva e Celenian rischiava sempre di più di non essere ritrovato…

Luna era decisa a non entrare in quel bosco di trappole ma venne fatta chiamare e in tono gentile persuasa ad aiutare, la persuasione era sempre ben apprezzata da Luna…e poi cominciava a innervosirsi per il tempo che scorreva via…quindi la sacerdotessa acconsentì ed entrò nel bosco.

Luna impiegò il suo potere magico e identificò il posto dove era nascosto l’elfo, era un albero già individuato dalle tracce in zona ma ora avevano la conferma…e poi la Sacerdotessa vide come se un oggetto si muovesse sotto terra e sparisse lontano…

Spronati da Dysan con in aggiunta Luna, alcuni del gruppo iniziarono a scavare nella terra…Luna cercò prima di parlare nuovamente alle driadi che non risposero, poi le minacciò di distruggere l’albero già per altro ferito dalla magia di Dysan…e in un attimo il corpo dell’elfo fu letteralmente sputato fuori vivo e vegeto…ma innamorato perso della Driade nel tronco, oltre la fatto che gli era stata sottratta una potente arma magica.

Grazie ancora alla magia di Dysan, Celenian riacquistò il lume della ragione e con ira si scaglio contro l’albero…ripresero a scavare sotto le sue radici mentre alcuni del gruppo si ritirarono fuori dal bosco indignati del comportamento di loro…il gruppo era diviso in due ora, il primo diceva che le Driadi erano un problema pericoloso da risolvere, l’altro le ritenevano buone e gentili e che il loro comportamento era di riflesso per colpa del primo gruppo…ma la cosa cambiava poco…

Quando il gruppo avrebbe dovuto avere maggior ragione di rimanere unito e compatto, sebbene con idee differenti, difronte al grande pericolo che incombeva…non lo fece…

Le driadi attaccarono il gruppo che era rimasto nel bosco ma i maghi si difesero egregiamente distruggendo e ricacciando il nemico…ma Luna? Luna era stata colpita da una potente magia di Amore e attratta come da un richiamo si era messa a correre nel bosco…e con nessuno che potesse pensare a fermarla scomparve alla vista di tutti…

Ora…Luna gli sembrava di galleggiare nell’acqua, mezza assopita e in lontananza si udiva un vociare indistinto…si sentì spingere e strattonare e tirare e a ogni movimento la mente le si annebbiava…sembrava che stesse scivolando verso un sonno diverso…neanche si accorse di cadere a terra.

I compagni avevano trovato la sacerdotessa e gli altri rapidi dalle Driadi, avviluppati da strane radici che gli succhiavano via le energie e li tenevano in uno stato di trance.

Ora erano liberi…ma erano molto provati. Prima di svenire Luna sentì uno strano gelo *Somma Fashia…mi stai punendo…?* pensò all’improvviso come una coltellata allo stomaco *Perdonami…seguirò la tua via…* e svenne, ma con la consapevolezza di essere nuovamente libera insieme al suo gruppo…

Voce critta da Fabiano/Luna premio 100 px + il 3% dei suoi attuali PX

Terre di Verraz 10 - L'amore | Log-in/Creare un account | 0 Commenti
I soli responsabili dei commenti sono i rispettivi autori.

Dungeons&Dragons - D&D On Line   

"Il sito non permette la cancellazione automatica dell'account. Qualora desiderate cancellarvi da dndonline.it vi preghiamo di scrivere a webmaster@dndonline.it indicanzo il nome utente (nickname) e l'indirizzo email da cancellare. Lo Staff di Dndonline"

Dungeons&Dragons è un marchio registrato della Wizard of the Coast - www.wizards.com/dnd/. I contenuti presenti su questo portale sono estrapolazioni personali e generiche dei manuali Dungeons&Dragons 1°Edizione e Dungeons&Dragons Terza Edizione. Le informazioni contenute su questo portale non sono presenti sui manuali originali. Tutti i marchi presenti su questo portale appartengono ai relativi autori. Le traduzioni dei Web Enhanchement e dei prodotti pubblicati su questo portale della wizard of the Coast, sono della 25Th Edizioni - http://www.25edition.it/. Per iscriversi ai Giochi on Line GDRfantasy - Gratuiti - è necessario possedere la versione originale del manuale del rispettivo gioco.
Il Portale GDRfantasy.it ed i Giochi On-Line

L'associazione GDRfantasy offre ad ogni giocatore di gdr molteplici servizi gratuiti e Giochi On line. Il portale è nato a Giugno del 2002 e conta una comunità di migliaia di utenti che opera intorno a forum, alle chat, e ad oltre sessanta mailing list di informazione e gioco.
GDR fantasy infatti offre a livello informatico Play By Email, Play By Chat e Play By Forum, e a livello di Comunità Giochi di Ruolo LIVE, Tornei, Raduni, Convenzioni e Affiliazioni.I Giochi On Line presenti su GDRfantasy sono gratuiti e sono D&D 1°Edizione, D&D 3° Edizione, Cyberpunk2020, Blood Bowl, Magic, Vampiri, Call of Cthulu e Pbem Investigativi e Strategici. Magic The Gatering On Line e Blood Bowl sono giocabili in multiplayer tramite tools software e connessione Internet. Sono veloci, gratuiti e divertenti.
Associandoti a GDRfantasy potrai giocare a Dungeons&Dragons GDR Fantasy Edition, basato sulle regole di Dungeons&Dragons, ma con notevoli migliorie in termini di organizzazione di gioco e di avventure.

Associazione Culturale GDRfantasy, non fartela raccontare.......


Partita IVA /Codice fiscale 01743380444