No entries in the last 7 days :-(


Benvenuto Ospite
Registrati!



La registrazione e' gratuita e garantisce pieno accesso al sito

Registrati
Login:
User:


Password:




Amministratori
Nessun Amministratore online
Coordinatori
Nessun Co-Amministratore connesso
Moderatori
Nessun Co-Amministratore connesso
Utenti:Online
Utenti:Utenti:0
Ospiti:Ospiti:36
Totale:Totale:36
Utenti Online
Nessun utente online




In vino veritas
Inviato da: mario di Giovedì, 08 Settembre 2016 - 05:54
Voci dai Dungeons Erano le prime luci dell’alba e la cittadina di Riverin si stava svegliando, nell’aria si sentiva l’odore del pane appena sfornato e il verso di qualche animale durante la mungitura spezzava il silenzio lasciato dalla notte… dalla sottile nebbia emerse una figura che si trascinava a fatica, si sorreggeva su un bastone di fortuna i vestiti erano laceri e il viso era sfigurato e coperto di sangue rappreso… ma era ancora vivo…


Sera.. Locanda di Riverin…

Un uomo, forse un mendicante a giudicare dagli abiti laceri e dal volto terribilmente sfigurato stava affogando un dolore sia fisico che mentale al tavolo della locale locanda, spendendo le poche monete che aveva in vino e birradi scarsissima qualità, ma come spesso accade quando si beve oltre un certo limite, inizio con voce biascicata a parlare e a raccontare…

“Voi! voi tutti non potete capire…

Lo avevavo trovato! Erano 5 giorni che gli davamo la caccia! Quello aveva ucciso con i suoi veleni i bambini di Highpick …”gli avrebbe fatto bene… non si sarebbero più ammalati, diceva...”

Silan e Jordan lo avevano preso finalmente! Li proprio sulla strada che con il suo carretto e quel demone travestito da bambina…

Noi avevamo sentito il corno e siamo accorsi, il vecchio era a terra, speravo morto, ma anche Silas… o Dei, un altro degli abitanti di Highpick aveva perso la vita per colpa di quell’essere… poi… poi… notammo che la bambina demone non c’era più, speravo morta anche lei nel carretto, stavamo cercandola quando dal bosco è spuntato un tipo grosso armato di tutto punto… diceva… ci diceva di essere un chierico di Midia… diceva… hic!

E poi… e poi voleva il vecchio, si…, ci voleva fregare, Gerard gli disse pure di seppellirlo se lo voleva, ma di lasciarci fare quello che stavamo facendo… poi,poi gli uccelli hanno smesso di cantare… dal cielo è caduta una polvere nera ci ha ricoperti, io ho provato, vi giuro che ci ho provato a levarmela di dosso… ma quella mi è entrata nella pelle e mi sono sentito sprofondare… ora so cosa vuole dire morire…

Poi … poi … qualcosa mi ha scosso… un demone un demone di tenebra l’ho visto… mi ha scosso mi aveva legato mani e piedi i miei compagni erano vicini a me anche loro legati, nella radura c’erano dei briganti armati sino ai denti… Gerard era a terra in mezzo a loro… e c’era anche un demone basso con la barba, sono sicuro che voleva mangiare Gerard, lo stava frugando dappertutto cercando le parti più tenere…

Il demone oscuro i avvicinò al mio orecchio, grazie agli DEI! non potevo vederne il volto… era coperto da un cappuccio nero… e mi chiese dove erano altre persone… lungo la strada .. voleva ucciderle tutte… è qui vicino… signori state attenti… poi sono andati via… così… così come sono veduti il vecchio era tornato in vita per mezzo di qualche patto diabolico! ci hanno lasciati li in mezzo alla foresta legati e impossibilitati a muoversi e sono andati via… ci hanno lasciati li… a morire in pasto a qualche animale che viveva nel bosco…

A sera alcuni miei compagni si erano ripresi ma eravamo legati e senza armi cercammo di farci coraggio e cercammo anche di liberarci… ma i nodi erano stretti e fatti con cura… e fu a quel punto che sono arrivati i lupi… sono arrivati, sentivano l’odore del sangue dei caduti nell’aria…

Ci sono saltati addosso. Io ringrazio gli Dei ho avuto fortuna, sono riuscito con la forza della disperazione a liberarmi… proprio quando un lupo mi è balzato addosso…era la bestia più grossa che io abbia mai visto… con un movimento del corpo sono riuscito ad evitare che mi azzannasse la gola ma mi fece questo” e indico il suo volto deturpato… “sempre con la forza della disperazione gli ho tirato un calcio… questo è bastato ad allontanarlo, ho iniziato ad arrancare verso gli alberi ma ho lasciato dietro di me i miei compagni che urlavano… mentre le belve gli divoravano le carni… alcuni chiedevano aiuto o chiamavano i genitori con un’ultimo disperato filo di voce… che gli Dei mi perdonino..

Io correvo con le loro grida che mi risuonavano nelle orecchie… era notte, rovi e rami mi laceravano i vestiti e la carne, ma sono arrivato qui e sono vivo…ma ditemi voi…ditemi voi come faccio a tornare a casa… io sono l’ultimo… sono tutti morti… morti… morti…” il mendicante chino il capo e si addormentò lì seduto…

Il taverniere a quel punto lo fece sollevare di peso da un garzone e lo fece buttare in strada.

Voce scritta da Marco/Willem premio 100px + il 3% dei suoi attuali PX

In vino veritas | Log-in/Creare un account | 0 Commenti
I soli responsabili dei commenti sono i rispettivi autori.

Dungeons&Dragons - D&D On Line   

"Il sito non permette la cancellazione automatica dell'account. Qualora desiderate cancellarvi da dndonline.it vi preghiamo di scrivere a webmaster@dndonline.it indicanzo il nome utente (nickname) e l'indirizzo email da cancellare. Lo Staff di Dndonline"

Dungeons&Dragons è un marchio registrato della Wizard of the Coast - www.wizards.com/dnd/. I contenuti presenti su questo portale sono estrapolazioni personali e generiche dei manuali Dungeons&Dragons 1°Edizione e Dungeons&Dragons Terza Edizione. Le informazioni contenute su questo portale non sono presenti sui manuali originali. Tutti i marchi presenti su questo portale appartengono ai relativi autori. Le traduzioni dei Web Enhanchement e dei prodotti pubblicati su questo portale della wizard of the Coast, sono della 25Th Edizioni - http://www.25edition.it/. Per iscriversi ai Giochi on Line GDRfantasy - Gratuiti - è necessario possedere la versione originale del manuale del rispettivo gioco.
Il Portale GDRfantasy.it ed i Giochi On-Line

L'associazione GDRfantasy offre ad ogni giocatore di gdr molteplici servizi gratuiti e Giochi On line. Il portale è nato a Giugno del 2002 e conta una comunità di migliaia di utenti che opera intorno a forum, alle chat, e ad oltre sessanta mailing list di informazione e gioco.
GDR fantasy infatti offre a livello informatico Play By Email, Play By Chat e Play By Forum, e a livello di Comunità Giochi di Ruolo LIVE, Tornei, Raduni, Convenzioni e Affiliazioni.I Giochi On Line presenti su GDRfantasy sono gratuiti e sono D&D 1°Edizione, D&D 3° Edizione, Cyberpunk2020, Blood Bowl, Magic, Vampiri, Call of Cthulu e Pbem Investigativi e Strategici. Magic The Gatering On Line e Blood Bowl sono giocabili in multiplayer tramite tools software e connessione Internet. Sono veloci, gratuiti e divertenti.
Associandoti a GDRfantasy potrai giocare a Dungeons&Dragons GDR Fantasy Edition, basato sulle regole di Dungeons&Dragons, ma con notevoli migliorie in termini di organizzazione di gioco e di avventure.

Associazione Culturale GDRfantasy, non fartela raccontare.......


Partita IVA /Codice fiscale 01743380444