No entries in the last 7 days :-(


Benvenuto Ospite
Registrati!



La registrazione e' gratuita e garantisce pieno accesso al sito

Registrati
Login:
User:


Password:




Amministratori
Nessun Amministratore online
Coordinatori
Nessun Co-Amministratore connesso
Moderatori
Nessun Co-Amministratore connesso
Utenti:Online
Utenti:Utenti:0
Ospiti:Ospiti:35
Totale:Totale:35
Utenti Online
Nessun utente online



Siete nella sezione: Voci dalla Frontiera Selvaggia

Questi sono gli articoli contenuti.
Mostra tutti gli articoli



27 Hammer 1372 - Investigazioni ad Uluvėn

Voci dalla Frontiera Selvaggia

879 Letture

Insistenti le voci che giungono da Uluvėn sul Viadante Solitario e le misteriose sparizioni, soprattutto di bambini e di giovani fanciulle. Sembra che al gruppo di avventurieri, giunto alla taverna alla Coda del Toro Nero ad Uluvėn, si sia avvicinata Arhin, una giovane e disperata donna il cui bimbo di nome Tommen č sparito nel corso della notte, chiedendo loro aiuto per ritrovare il suo pargoletto. Gli avventurieri si sono messi subito sulle tracce dei malfattori interrompendo la loro caccia ai goblin che assalirono giorni addietro le campagne di Goldenfields , dando dimostrazione di una umanitā fuori dal comune. Sembra che quasi ad un giorno di cammino a sud di Uluvėn, tra le Colline Cadute, gli avventurieri si siano imbattuti in qualcosa di molto diverso da quello che avevano sentito dire sul Viandante Solitario. Un nutrito gruppo di uomini sembra trovarsi dietro alla sparizione del figlio di Arhin... e forse di tutti quanti gli altri bambini scomparsi... o cosė almeno si mormorā al villaggio. Con ansia ad Uluvėn si attendono gli sviluppi....

Vers. stampa


27 Hammer 1372 - Orrore a Red Larch

Voci dalla Frontiera Selvaggia

786 Letture

Alle prime luci del mattino gli avventurieri assoldati dal mercante Kraghen di Waterdeep, come scorta per la sua carovana, sono partiti da Bagerwright alla volta di Everlund.
Passanti riferiscono di aver visto la carovana di Kraghen giungere a metā pomerigio nei pressi di Red Larch, ormai un cumulo di macerie e rovine dopo il passaggio dei barbari del nord nei primi giorni dell'anno. Uomini brutalmente uccisi nel vano tentativo di difendere la loro terra e donne, bambini e anziani, passati a fil di spada. Questo il macabro scenario... Ma sembra non vi siano pių neanche i cadaveri che, a quanto si dice, sono stati dati alle fiamme dagli uomini dell'Alleanza dei Lord nella speranza di evitare il diffondersi di epidemie
Alcuni sopravvissuti vagavano senza meta in preda alla pių nera disperazione, ed innegabile č l'orrore per le impossibili condizioni igieniche di costoro, colpiti da malattie, dalla dissenteria, dalla sottoalimentazione. Appena la carovana di Kraghen č stata avvistata dai poveri superstiti, questi, come presi da un miraggio, si sono avvicinati nella speranza di ottenere pietā e compassione sottoforma di cibo, acqua o denaro, ma ben poco hanno potuto fare gli avventurieri per aiutare queste persone..
Kraghen ha spronato i cavalli e gli uomini della sua scorta e ben presto si sono lasciati Red Larch e la sua tragica e miserevole fine alle spalle, approfittando delle poche ore di luce rimaste per accorciare la distanza da Westbridge.


Vers. stampa


27 Hammer 1372 - Attacco di Goblin

Voci dalla Frontiera Selvaggia

868 Letture

Dal lontano nord giunge voce di un raid di goblin, quasi una decina di giorni or sono, contro il piccolo villaggio di Sottocolle, alle pendici settentrionali dei monti Nether. I sopravvissuti raccontano di un attacco massiccio subito nel cuore della notte: solo pochi fortunati si sono salvati col favore dell'oscuritā

Vers. stampa


26 Hammer 1372 - Il Viandante Solitario

Voci dalla Frontiera Selvaggia

891 Letture

Sono armai alcuni mesi che nella Valle Orientale del Dessarin si parla, assieme alla sempre pių pressante presenza di umanoidi, del Viandante Solitario. Una sinistra figura che in molti hanno incontrato sulla via che da Bargewright porta ad Uluvėn. Alla taverna alla Coda del Toro Nero di Uluvėn Kumāghen, il taverniere, ha riferito al gruppo di avventurieri provenienti da Colle Alto “Nessuno si č mai avvicinato tanto per poterlo conoscere... lo si vede di tanto in tanto lungo la strada... ma nessuno gli si avvicina... gli animali s'agitano... i cani ringhiano... ma non ne vogliono sapere di avvicinarglisi... e quei pochi che hanno superato la propria paura per avvicinarlo... non sono pių stati visti da queste parti... E da un pō di tempo... alcune giovani fanciulle e bambini sono spariti qua ad Uluvėn! E Barhia, mia moglie, ve lo puō confermare... proprio ieri l'altro ha parlato con una coppia gių ad Uluvėn il cui bambino č scomparso...”.


Vers. stampa


26 Hammer 1372 – Voci dalla Frontiera Selvaggia

Voci dalla Frontiera Selvaggia

861 Letture

In tarda notte nella locanda dei fratelli Bagerwright una compagnia di avventurieri residenti da poco nella piccola comunitā č stata assoldata da un mercante di nome Kraghen proveniente da Waterdeep. Costui ha chiesto il loro aiuto per far scortare il suo carico fino ad Everlund, meta dei suoi scambi. Ha raccontato di essere stato vittima di un attacco di umanoidi e di essere sopravvissuto per miracolo insieme a un suo aiutante, mentre tragico č stato invece il destino della sua precedente scorta. L'imboscata č avvenuta nel tratto che unisce il Villaggio Amphail con l'ormai distrutta Red Larch e ciō ha spinto Kraghen a cercare aiuto nel paese pių vicino.
La partenza č stata fissata per il primo mattino dell'indomani..


Vers. stampa


26 Hammer 1372 – Voci dalla Frontiera Selvaggia

Voci dalla Frontiera Selvaggia

889 Letture

Gli avventurieri inviati da Aldon Bargewright, per risolvere il problema della presenza degli umanoidi nella Valle Orientale del Dessarin, sono stati visti da alcuni contadini dirgersi verso est. Sembra, dalle voci giunte a Bargewright, che in serata siano riusciti a raggiungere il nutrito gruppo di coboldi che stavano inseguendo e che avevano diversi giorni di vantaggio su di loro. Tale impresa ha dell'incredibile! Si preannuncia un duro scontro per gli avventurieri e, forse, l'inizio dell'allontanamento dalla Valle del Dessarin degli umanoidi che da qualche mese la infestano raziando e saccheggiando le fattorie dei contadini che la abitano.

Vers. stampa


26 Hammer 1372 – Voci dalla Frontiera Selvaggia

Voci dalla Frontiera Selvaggia

915 Letture

Un nuovo giorno č arrivato a splendere sulle terre della Frontiera Selvaggia, e ancora continua la caccia ai goblin il cui accampamento č stato trovato sulle cime di Colle Alto dagli avventurieri partiti da Goldenfields. Un'uomo-acquila č stato avvistato da alcuni contadini della zona spiccare il volo proprio da Colle Alto e dirigersi ad est... la stessa direzione presa dal manipolo di eroi scesi a metā giornata dal colle. Sembra, a quanto si vocifera tra le campagne della Frontiera Selvaggia, che si siano diretti verso il villaggio di Uluvėn e lungo la strada abbiano trovato dei cadaveri abbandonati e saccheggiati... ma nessuna traccia degli artefici di un tale scempio. Aradhel, il chierico di Lathander del gruppo, ha dato una degna sepoltura ai corpi degli uomini morti e ha pregato per loro. Poi la compagnia si č rimessa velocemente in cammino per giungere in tarda serata ad Uluvėn, fermandosi alla Taverna Alla Coda del Toro Nero per trascorrervi la notte.

Vers. stampa


25 Hammer 1372 – Voci dalla Frontiera Selvaggia

Voci dalla Frontiera Selvaggia

973 Letture

Sulle rive orientali del Fiume Dessarin, il gruppo di avventurieri ingaggiato da Aldon Bargewright per aiutare le fattorie della Vallata a cacciare gli umanoidi che da alcune settimane la infestano, si sono imbattuti nei resti di un combattimento. Cadaveri di coboldi sono stati rinvenuti, ma nessuna traccia di chi li ha uccisi. Gli avventurieri hanno continuato a seguire le tracce degli umanoidi sopravvissuti e scappati dal combattimento. Sembra che le tracce si diriggano verso est....

Vers. stampa


25 Hammer 1372 - Voci dalla Frontiera Selvaggia

Voci dalla Frontiera Selvaggia

980 Letture

All'alba gli avventurieri accampatisi alle pendici di Colle Alto hanno intrapreso la sua scalata giungendo a metā giornata in prossimitā di una gola tra i picchi del colle. Lė, cosė mormorano le voci portate a Bargewright da alcui contadini della Valle Orientale del Dessarin , si č svolto un violento scontro con un nutrito gruppo di umanoidi che hanno partecipato alla razzia di Goldenfields. Interrogando un prigioniero sembra che gli avventurieri abbiano scoperto che il grosso dell'esercito dei goblin si fosse giā diretto verso est! Verso il Bosco del Sud, da dove era giunto e che assieme a Quatal, il capo dei goblin vi fosse una donna umana a cavallo di un Incubo! Uno strano umanoide č stato liberato, dagli avventurieri, dalla prigionia dei goblin. Un umanoide dalle fattezze di una grande acquila... Ilemu, il Difensore di Goldenfields partito con il gruppo di avventurieri alla caccia dei goblin, sembra averli lasciati prima del calar della notte per far ritorno nelle sue terre ed informare Lord Anuvien, suo signore, di quanto accaduto e scoperto. Quando le tenebre sono calate su Colle Alto a brillare in cima ad esso non v'era pių un fuoco acceso dai goblin... ma acceso da un gruppo di intrepidi 'cacciatori' intenti a decidere del futuro della loro caccia...

Vers. stampa


24 Hammer 1372 - Voci dalla Frontiera Selvaggia

Voci dalla Frontiera Selvaggia

885 Letture

Sembra che nelle prime ore del giorno il piccolo gruppo di avventurieri messosi al servizio di Aldon, noto e famoso ranger della Valle del Dessarin, abbia lasciato la sicurezza di Bargewright per dirigersi ad est, oltre il Fiume Dessarin, per dare man forte alle fattorie della vallata da mesi afflitte dalle scorrerie e dalle razzie di umanoidi.


Vers. stampa

Pagina << | 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | >>

Dungeons&Dragons - D&D On Line   

"Il sito non permette la cancellazione automatica dell'account. Qualora desiderate cancellarvi da dndonline.it vi preghiamo di scrivere a webmaster@dndonline.it indicanzo il nome utente (nickname) e l'indirizzo email da cancellare. Lo Staff di Dndonline"

Dungeons&Dragons č un marchio registrato della Wizard of the Coast - www.wizards.com/dnd/. I contenuti presenti su questo portale sono estrapolazioni personali e generiche dei manuali Dungeons&Dragons 1°Edizione e Dungeons&Dragons Terza Edizione. Le informazioni contenute su questo portale non sono presenti sui manuali originali. Tutti i marchi presenti su questo portale appartengono ai relativi autori. Le traduzioni dei Web Enhanchement e dei prodotti pubblicati su questo portale della wizard of the Coast, sono della 25Th Edizioni - http://www.25edition.it/. Per iscriversi ai Giochi on Line GDRfantasy - Gratuiti - č necessario possedere la versione originale del manuale del rispettivo gioco.
Il Portale GDRfantasy.it ed i Giochi On-Line

L'associazione GDRfantasy offre ad ogni giocatore di gdr molteplici servizi gratuiti e Giochi On line. Il portale è nato a Giugno del 2002 e conta una comunità di migliaia di utenti che opera intorno a forum, alle chat, e ad oltre sessanta mailing list di informazione e gioco.
GDR fantasy infatti offre a livello informatico Play By Email, Play By Chat e Play By Forum, e a livello di Comunità Giochi di Ruolo LIVE, Tornei, Raduni, Convenzioni e Affiliazioni.I Giochi On Line presenti su GDRfantasy sono gratuiti e sono D&D 1°Edizione, D&D 3° Edizione, Cyberpunk2020, Blood Bowl, Magic, Vampiri, Call of Cthulu e Pbem Investigativi e Strategici. Magic The Gatering On Line e Blood Bowl sono giocabili in multiplayer tramite tools software e connessione Internet. Sono veloci, gratuiti e divertenti.
Associandoti a GDRfantasy potrai giocare a Dungeons&Dragons GDR Fantasy Edition, basato sulle regole di Dungeons&Dragons, ma con notevoli migliorie in termini di organizzazione di gioco e di avventure.

Associazione Culturale GDRfantasy, non fartela raccontare.......


Partita IVA /Codice fiscale 01743380444