Dungeons&Dragons On Line - A.C. GDRfantasy NewsLetter per Venerdì, 15 Dicembre 2006
Numero: 63

D&D On Line e GDRfantasy Newsletter

Latest News Articles:

Signori della Guerra - Riaperte le iscrizioni
Il gioco i Signori della Guerra è un gioco ispirato alle regole del Set Companion di D&D 1a Edizione ( scatola verde ) sugli eserciti e sulla gestione dei feudi.
In perfetto stile 'gioco di ruolo' ogni giocatore ha la possibilità di interpretare uno fra i tanti diversi ruoli a disposizione nel mondo creato dallo Staff di GDRfantasy, e quindi seppure con delle regole ben delineate che stabiliscono le meccaniche di gioco molto conterà l'interpretazione e la fantasia dei giocatori durante il gioco. Proprio nel pieno spirito del gioco di ruolo.


Il giocatore potrà scegliere di interpretare:

- uno dei feudatari del neo Re Tiryon di Gwanben intenzionato a creare e consolidare un nuovo regno indipendente dall'Impero di Jhanwer nelle Nuove Terre, il continente da lui appena scoperto. Avrà la possibilità di poter interpretare uno fra i 'feudatari' (Signore Terriero) di Re Tiryon, tutti facenti parte del "Consiglio dei Lord", che dovranno cimentarsi nella 'colonizzazione' delle Nuove Terre attraverso l'impiego dei propri eserciti, che dovranno essere costruiti e mantenuti, e la gestione delle terre colonizzate attraverso accordi commerciali e diplomatici con gli altri feudatari e le Forze Non Giocanti ( FNG
) presenti, gestite dai Dm.

- uno dei Capi Tribù fra i popoli Elfici presenti nel Continente, che dovrà provvedere per il bene del suo Clan in collaborazione con gli altri Elfi senza perdere la sua autonomia, facendo parte del Bianco Consiglio fedele all’Alto Re degli Elfi.
Dovranno cimentarsi nella 'colonizzazione' delle Nuove Terre attraverso l'impiego dei propri eserciti, che dovranno essere costruiti e mantenuti, e la gestione delle terre colonizzate attraverso accordi commerciali e diplomatici con gli altri feudatari e le Forze Non Giocanti ( FNG
) presenti, gestite dai Dm.

- uno fra altre figure (o classi se vogliamo usare un termine di D&D); i Liberi e Rispettati Uomini del Continente come:
-I Mercanti; che controllano il Commercio di queste Terre -I Mercenari; che hanno degli eserciti e fanno le guerre su commissione -Gli schiavisti; che hanno delle famiglie di schiavi che sfruttano per lavorare le risorse e produrre semilavorati e prodotti finiti (vedi regolamento).
Queste 3 classi non rappresentano dei PG nobili e quindi non faranno parte del consiglio dei Lord.
Ma saranno soggetti a regole particolari che gli permetteranno di interpretare il loro ruolo interagendo con gli altri PG. Lo scopo di queste figure non nobiliari è di fare più soldi possibile perché i titoli nobiliari spesso potrebbe diventare possibile comprarli e passare dall'essere mercante/mercenario/schiavista ad essere un nobile ed iniziare la scalata verso il titolo di Re…(oltre che gestire e giocare un PG originale).

Il gioco si basa sulle Regole scritte dallo Staff di GDRfantasy & sulla Interpretazione e Fantasia di ogni giocatore. Una volta entrato nel Continente, sia come un giovane Signore Terriero membro del Consiglio dei Lord, sia come un giovane Hir Elfo membro del Bianco Consiglio, sia come un mercante o come uno schiavista o mercenario, avrai la libertà di far crescere il tuo Personaggio come vuoi, entrando in contatto con gli altri Personaggi giocanti e Personaggi Non Giocanti e forse un giorno potrai diventare uno dei “ I Signori della Guerra “….

Il regolamento lo trovate
www.dndonline.it/GiochiOnLine/SdG/Regolamento.zip

per info ed iscrizioni:
isignoridellaguerra@gdrfantasy.it



Ritorno alle Armi
Un gruppo di avventurieri dal volto noto ha fatto ritorno alla Taverna del Fornaio.
E subito le vie del paese sono state animate dal suono delle amri.
Dei passanti raccontano di uno scontro "amichevole", svoltosi all'ora di pranzo, alcuni di una gara, forse un regolamento di conti. Il buon fornaio giura sia stata una dura selezione per una missione della massima importanza.

La cittadina di Lierthousei intanto affronta il lutto di Sir Hegrast Von Halmer e degli altri possidenti terrieri trucidati con lui nella sua villa. Le autorità stanno indagando per scoprire i responsabili di una tale strage mentre alcuni degli eredi delle vittime già hanno fatto visita al notaio della città.

Ilsen si è ancora intrattenuto con gli avventori della taverna e probabilmente ha organizzato una nuova spedizione alla ricerca del ben noto mago Halav... le male lingue sentono nell'aria vento di morte!

Un nuovo orizzonte...
Il giovane elfo osservava la distesa erbosa sotto la sua finestra. La fortezza del clan dei Calìen era stata costruita in armonia con l'ambiente circostante, come da tradizione elfica. Lungo le mura scendevano i rami delle piante rampicanti a coprire l'intera facciata. Solo il bastione e le mura perimetrali erano nude ma seguivano un percorso ondulato e armonioso.
Nòm Elaith osservava la febbricitante attività all'interno delle mura; il suo popolo era felice, sereno e prospero di iniziative. Poteva sentire le risate dei bambini, il rintocco delle campane dei mercanti, lo scrosciare dell'acqua delle cascate. Il suo volto si addolciva sotto i raggi del sole e il profumo dei fiori di primavera invadeva ogni stanza.
Il suo popolo lo amava, e lui amava loro. Era un capo giusto ed equilibritato, protettivo ma non oppressivo, severo ma cordiale, e avrebbe fatto di tutto affinché le sue genti continuassero ad avere gioia.
Un nuovo orizzonte però si apriva al di là dei confini. Le terre che un tempo finivano nel mare ora impattavano con alte mura e torri arroccate.
In cuor suo sapeva che gli umani erano pacifici e grandi commercianti. Uomini d'onore e buoni diplomatici. Ma sapeva anche che erano abili con la spada quanto con la lingua.
Il suo compito ora era mantenere la pace...ad ogni costo...far si che il suo nuovo orizzonte, fosse un obiettivo comune...


Festa di Primavera nella Baronia di Wegs – Tempo di Cambiamenti!!
Lentamente la terra si faceva più luminosa mentre un numero infinito di rondini salutava il levar del sole che debolmente scaldava e annunciava l’inizio della Festa di Primavera nella Baronia di Wegs….erano giorni freddi che portavano notizie preoccupanti mentre il vento di cambiamenti soffiava via i malumori ... Il palazzo sembrava vuoto, le sale che mesi fa avevano ospitato quasi tutti i nobili del Regno, questa volta sembravano enormi e la gente presente sentiva che nell’aria c’era qualcosa di diverso…il freddo era accompagnato dalla morte che aveva colpito queste terre sofferte.

Continua...

Lord Alexander II Wegsfulson indossava la sua armatura da guerra, ovunque nel palazzo c’erano guardie armate, mentre dei messaggeri e degli esploratori setacciavano ogni parte della sua Baronia. Guardava i suoi ospiti, i nobili e gli uomini indipendenti che si impegnavano per portare la civiltà in queste terre selvagge; fra loro c’erano Sir Wilthord Brown, Primo Ministro di Shark, Head e Gallomeare; il mercante Licurgo Di Carlo delle terre di Wegs; Lord Khaeel I De Shamadune, Barone di Mod e Sommerlund; Lord Alfred Destino, Barone di Fontes, Fontechiara e Fontebianca; Lord Thondar, Barone di Fiume D’Argento e Stone Hill, il mercante Sunastian….i loro volti, a volte rilassati alla vista di amici, per lo più erano seri dalle brutte notizie che continuavano ad arrivare. Lord Barristan, Sir Franciscus Fabius, Sir Mark McSaigaud, Sir Robert Ravenwick non c’erano più, insieme alle terre di Greenland, RedWyne, Etnea, Stormgard, Picco Nero e Dragonia erano spacciati via, cancellati dall’ondata di violenza e sterminio che accompagnava gli Orchi….Seduto al centro della tavola, senza lacrime ne amici, senza canti, sprofondato nel suo dolore in questa impresa che non poteva essere rimandata, Alexander II sapeva che le sue parole non avrebbero fatto piacere a qualcuno presente, ma dall’altra parte sperava di riuscire a convincere gli ultimi indecisi…

E quando arrivo il momento giusto, il Barone di Wegs e di Dolce Casa prese la parola:
“Viviamo troppo immersi nei dissidi del passato, siamo Uomini Orgogliosi e non perdoniamo facilmente ma dobbiamo imparare anche ad essere forti. Senza la forza qualsiasi cosa possediamo può essere portata via. Dobbiamo cercare di trovare una soluzione per le nostre differenze e dobbiamo evitare di crearci problemi avvicenda. Sono felice che tutti Voi siete arrivati alla mia Festa che sarà l’ultima per queste terre”.

Dopo un momento di pausa, dando il tempo necessario alle sue parole di raggiungere ogni uomo e donna presente nella sala, continuò:
“ Siamo stati colpiti duramente negli ultimi mesi, ma se rimaniamo uniti potremo combattere ogni futura minaccia che si presenterà e potremo continuare al nostro obiettivo principale, civilizzare, conquistare, espandere e rafforzare il nostro potere in queste terre selvagge, il potere del nostro Re”.

Ed alzando un calice pieno di vino (dell’ottimo vino proveniente dalla Baronia di Greenland ormai distrutta) invito i suoi ospiti ad unirci con lui alla Cerimonia di Primavera che questa volta aveva anche la duplice e triste funzione di Ricordo degli amici che non c’erano più, gli amici scomparsi per sempre!


Latest Topics:

Annunci A.C. GDRfantasy Annunci su D&D 1°ed
Annunci su D&D 3ed. Annunci su Vampiri
Annunci White Wolf Annunci Wizard OT Coast
Downloads Eroi e Mappe
Eventi Gioco di Ruolo dal Vivo
Home Rules: D&D 1°Ed. Home Rules: D&D 3°Ed.
Libri e Racconti Mostro Vs Mostro
Novità Voci dai Dungeons
Voci dal Crepuscolo Voci dalla Arena
Voci dalla Frontiera Selvaggia Voci dalle Nuove Terre


Latest Forum Topics:

mercante licurgo 1007E...(9 Views)
Last Post by: eleina on Dec 15, 2006 @ 14:42:21 hrs

Estate 1007 - Nuovi territori per Sir Ronalynd...(9 Views)
Last Post by: SirDoyle on Dec 15, 2006 @ 10:25:49 hrs

Latest Forum Posts:

Drizzt_Do'Urden: Ma nella lista 2 ci sono solo io tutt'ora?ma chi è ...(118)
on: Dec 15, 2006 @ 18:11:29 hrs

eleina: miei lord, saggi elfi, ho diverse merci che potreb ...(9)
on: Dec 15, 2006 @ 14:42:21 hrs

Zora: [quote:9952f195f3="Kondar"]Martedì 19 2006 non pot ...(3514)
on: Dec 15, 2006 @ 14:18:13 hrs

chiarapuck: mi sfugge la morfosintassi di questa frase Caio.. ...(4109)
on: Dec 15, 2006 @ 13:41:36 hrs

Dysan: "Bene Ser Zhael..." disse l'ometto, &quo ...(13452)
on: Dec 15, 2006 @ 12:17:32 hrs

Latest Links:

DoMani e Spade
Vogliamo fare di questo sito, un luogo per sognare... come noi sogniamo ogni volta che ci vediamo e giochiamo a D&D. Su questo sito troverete i racconti, o meglio i riassunti, delle avventure che inventiamo giocando e divertendoci insieme. Mi piace pensare che questo sito sia il diario dei personaggi del nostro gioco, così che le loro gesta possano essere ricordate.

Master of Quest
Un divertente gioco di Ruolo completamente via Forum. Ogni iscritto ha a sua disposizione un PG con cui può partecipare a Quest di ogni tipo, da quelle di gruppo (insieme ad altri PG) a quelle singole (Quest per diventare Mago, Guerriero, Ladro,...). Le regole sono abbastanza semplici per dare la possibilità a tutti di iniziare a giocare il prima possibile, senza doversi leggere i soliti Regolamenti da 10 mila pagine.

Giochi Zone
Giochi Zone e' una community di sviluppatori di linguaggi per il web, uniti dalla passione per il gaming online. Ci proponiamo come primo portale italiano dedicato ai giochi e come punto di riferimento per tutti i programmatori in qualsiasi tecnologia.

Name: Email:


Latest News Articles:


GDRfantasy non fartela raccontare....